Samsung Odyssey G9 – Il king dei monitor ultrawide da gaming

Non hai ancora un account? Registrane uno

Home » Tech » Odyssey G9

Il Samsung Odyssey Neo G9 è probabilmente il miglior monitor da gaming super-ultrawide sul mercato. Occuperà quasi tutta la tua scrivania con il suo schermo da 49 pollici in formato 32:9 e una curvatura estrema di 1000R, che copre quasi l’intero campo visivo. Se cerchi una esperienza di gioco coinvolgente e immersiva questo monitor è la scelta giusta per te. 

Video presentazione ufficiale Samsung odyssey G9

caratteristiche

Il Samsung Odyssey Neo G9 è una versione aggiornata dell’impressionante Odyssey G9 super ultrawide che ha debuttato lo scorso anno. Questa nuova versione mantiene i punti di forza del precedente modello implementando soprattutto l’esperienza HDR grazie alla nuova retroilluminazione mini-LED che include 2048 zone. L’Odyssey Neo G9 ha un pannello 5120 x 1440 VA da 49 pollici con una curvatura 1000R. Con queste dimensioni e risoluzione, è praticamente l’equivalente di due monitor 1440p da 27 pollici incollati insieme in un unico display senza interruzioni. La frequenza di aggiornamento è di 240Hz, con il supporto a AMD FreeSync Premium Pro e Nvidia G-Sync Compatible (garantisce la sincronizzazione tra GPU e pannello, riducendo l’effetto mosso, ritardi e immagini tagliate).

Non sarà facile posizionare questa bestia sulla tua scrivania perché Il monitor è largo quasi 1,2 metri mentre le gambe del supporto si estendono per ben 80 cm. Inoltre, anche l’ingombro in profondità è piuttosto ampio a causa dell’aggressiva curva di 1000R, che dona al display un particolare effetto “avvolgente”. La parte posteriore ha un design estremamente futuristico grazie all’ampio utilizzo di led rgb, che arrivano di fabbrica settati sul color ghiaccio. 

Lato porte il display è dotato di tutto il necessario, anche se sfortunatamente le porte HDMI 2.1 sono ancora limitate a 144Hz sia che si lavori a 8 bit che a 10 bit. Samsung ha dichiarato che al momento la migliore frequenza di utilizzo alla massima risoluzione è di 120Hz e che a breve uscirà un aggiornamento dei driver per il 240Hz.

funzioni

Il Samsung Odyssey Neo G9 è un monitor specificatamente pensato per tutti i gamer esigenti che non vogliono rinunciare ne al design ne alle prestazioni. Con questo prodotto Samsung ha dimostrato di essere il riferimento del settore per quanto riguarda fluidità e velocità, in particolare con pannelli VA. Portato al massimo dei suoi 240Hz, il Neo G9 è un monitor super veloce, con un tempo di risposta da grigio a grigio di soli 2,8 ms e sebbene ci sia un po’ di overshoot a questa frequenza di aggiornamento, il risultato finale è nel complesso eccellente. Non c’è niente di meglio che veder sfrecciare davanti a se gli oggetti in alta risoluzione con movimenti fluidi e senza perdita di dettagli.

La resa cromatica è molto buona, infatti garantisce colori estremamente precisi, anche con le impostazioni di fabbrica, coprendo oltre l’88% della gamma DCI-P3 e restituendo un’immagine sempre satura e realistica.  La luminosità è anch’essa ottima anche se il vero punto di forza è la presenza dell HDR1000 e HDR10+. In particolare l’HDR1000 garantisce neri più intensi e bianchi più luminosi per un maggiore contrasto dimensionale, mentre l’HDR10+ ottimizza luminosità e contrasto. Il risultato sono scenari di gioco riprodotti esattamente secondo le intenzioni degli sviluppatori.

L’ alta risoluzione e soprattutto il formato 32:9 rendono questo schermo perfetto anche per il multitasking, infatti potrai affiancare fino a 3 schermate senza alcuna perdita di dettaglio. L’unico vero neo è costituito dalla curvatura che è perfetta per la fruizione di contenuti multimediali, ma in ambito lavorativo tende a distorcere leggermente i contenuti. 

conclusioni

L’Odyssey G9 è il monitor di grandi dimensioni più veloce e reattivo che abbiamo mai visto. Ha una frequenza di aggiornamento di 240Hz, tempi di risposta d’élite e un ottima gestione degli scuri. La risoluzione è perfetta perché riproducibile dalla maggior parte delle moderne GPU mentre l’estrema curvatura, sebbene necessiti di un breve tempo di adattamento per essere davvero apprezzata, restituisce una esperienza multimediale unica nel suo genere. È un monitor costoso (circa 1400€) ma non c’è niente di simile sul mercato, sia in termini di bellezza estetica che di capacità di gioco in HDR. Rimane comunque un prodotto di nicchia consigliato soprattutto ai gamer esigenti o a coloro che amano fruire di contenuti multimediali dal PC. 

acquista ora

NEWSLETTER

Segui i progetti più innovativi e ricevi le migliori offerte

scritto e scoperto da...

Lascia un commento